Un Palio da... grandi!!!

  • Stampa

Sì, un Palio da grandi: un grande paese, ma soprattutto grandi persone!

Grande è stato (ed è) Alessandro Calò che ha avuto l'intuizione di proporre il Palio nel Bilancio Partecipativo e che ha sviluppato e coordinato tutto il progetto.

Grandi i capicontrada che per un anno intero si sono trovati a cullare e crescere un progetto. Capaci di unire visioni e realtà diverse in un progetto unico. Persone capaci di parlarsi, comprendersi, litigare ma poi alla fine andare d'accordo.

Grandi i contradaioli, le persone, che hanno saputo dare colore e vita al nostro paese, gareggiare, tifare, gioire e soffrire nel pieno rispetto degli altri.

Grandi i miei assessori che si sono fatti in quattro per la buona riuscita di tutto, che hanno aiutato negli arbitraggi, che hanno partecipato alla vita delle contrade.

Grandi tutte le persone che ci hanno dato una mano: il mago Rufus (Fabio Giaquinto) le giurie esterne (i sindaci, i poeti, i fotografi), i giudici di gara (i dairaghesi, esperti in palio e in qualche modo nostri fratelli maggiori e gli educatori dell'azienda SoLe), gli uboldesi che ci hanno prestato la fune e regalato tantissimi buoni consigli, la polizia locale, i carabinieri, l'ufficio cultura, Matteo Pezzoni di Stripes.

Grandi i giornalisti che hanno seguito fin dall'inizio l'avventura raccontandola e facendola vivere anche ai lontani.

Grandi tutti, anche quelli che mi sono dimenticato di citare ma soprattutto...

...Rescaldina, un gran bel paese!!!

On line foto, video e racconti:

Legnanonews

Sempionenews

Settegiorni