Company Logo

Chi è Gilles Ielo, il candidato Sindaco x Rescaldina

Mi chiamo Gilles Andrè Ielo, sono nato a Mulhouse in Francia l’8 settembre 1977 e sono rescaldinese dall’età di 4 anni.

Sono stato un bambino e un ragazzo “di Rescalda”, frequentando la scuola materna Don Antonio Arioli, la scuola elementare Manzoni e la scuola media Raimondi dove credo di aver cominciato a sviluppare una particolare attenzione e sensibilità verso lo “stare con gli altri”. Mi sono diplomato come tecnico delle industrie elettriche ed elettroniche presso l’Istituto Professionale Bernocchi di Legnano dove, negli ultimi due anni di frequenza, sono stato eletto Rappresentante d’Istituto, poiché fin da ragazzo sentivo una forte attitudine ad impegnarmi e a dedicare il mio tempo per l'interesse di tutti.

Agli studi ho affiancato una passione mai conclusa per il gioco del calcio, nata nelle fila della società oratoriale CARCOR, e sbocciata nell’esordio a 17 anni nella categoria Primavera della squadra di serie C del FBC Saronno. Lo sport è stato per me una delle esperienze maggiormente formative perché mi ha trasmesso in maniera indelebile valori quali il rispetto delle regole, il sacrificio, lo spirito di squadra e il lavoro per l'ottenimento dei risultati, nonché i principi di uguaglianza, equità e pace.

Le mie passioni si sono poi ridefinite entrando nel mondo del lavoro: dopo il precariato dei primi anni come interinale in aziende del territorio, ho trovato occupazione presso la SEAL di Legnano, dove dal reparto produttivo sono stato poi assegnato al laboratorio e al controllo qualità. In questa azienda sono stato eletto Rappresentante Sindacale Unitario e, dopo il rinnovo del contratto aziendale interno, sono stato incaricato come delegato sindacale dall’associazione territoriale FEMCA-CISL per seguire circa cento aziende nel territorio legnanese e abbiatense, relativamente ai comparti tessile, chimico e gomma plastica. Questa attività mi ha dato modo di specializzarmi attraverso una formazione mirata sui temi della sicurezza sul lavoro e sull’organizzazione aziendale.

Ho attraversato come molti la crisi che ha colpito il settore tessile, ho vissuto la mobilità e pochi ma significativi momenti di inattività lavorativa. Nel 2010 ho iniziato una nuova affascinante avventura che continua tuttora, diventando il responsabile dell’area Custodia e Sicurezza del museo MAGA di Gallarate, eccellenza in Lombardia per le arti moderne e contemporanee. Nel 2014, a seguito dell'incendio avvenuto l’anno precedente, insieme ai colleghi ho ricevuto l’attestato di benemerenza nella Giornata della Riconoscenza della Città di Gallarate, per il tempestivo intervento con il quale sono state salvate tutte le opere d’arte, patrimonio inestimabile della città.

Per quanto riguarda il mio percorso politico, senza mai aver aderito a partiti politici, mi sono avvicinato nel 2009 al gruppo Vivere Rescaldina quando era in opposizione e nello stesso anno, a seguito delle elezioni, sono diventato consigliere comunale e componente della commissione servizi sociali. L'esperienza in politica è stata per me immediatamente concreta e militante: nei primi anni abbiamo costituito il Comitato “Cittadini Contro gli 8 piani” e il Comitato “LA. TERR.A.”, acronimo di Lavoro, Territorio e Ambiente, con la missione (che non può mai dirsi conclusa) di difendere il territorio dal consumo di suolo e dalle speculazioni, edilizie e finanziarie. In seguito, con la vittoria di Vivere Rescaldina alle elezioni del 2014, sono stato eletto Consigliere Comunale con deleghe al Commercio, alla Polizia Locale e allo Sport e sono stato nominato presidente della commissione Cultura, Istruzione e Sport. Nel 2016 sono inoltre stato nominato capogruppo del gruppo consigliare Vivere Rescaldina.

Infine sulla mia vita personale posso dire che una famiglia molto unita, numerosa e festosa mi ha trasmesso i valori del rispetto, dell’educazione e della solidarietà; un'innamorata Francesca Marianna e degli splendidi nipoti mi hanno insegnato l’importanza dell’amore e della cura, dell’immaginazione, dei sogni e del futuro. Con Francesca Marianna condivido, oltre ad un piccolo appartamento, una grande passione per l'arte, il teatro, il cinema d’essai, nonché per le piante, l'orto e i gatti.

In continuità al grande lavoro realizzato da Vivere Rescaldina in questi anni e con l’energia e l’entusiasmo che mi hanno accompagnano nell’impegno amministrativo nei confronti della città che mi ha accolto e formato, mi presento ora come candidato Sindaco. Innamorato da sempre dei nostri luoghi, del nostro territorio e delle sue persone che si contraddistinguono per senso d'inclusione, laboriosità e dinamicità, mi presento per “mettermi al servizio” della nostra comunità, della quale conosco ed apprezzo l’enorme ricchezza umana di inestimabile valore che si palesa in modo particolare nelle realtà sociali, professionali, sportive e culturali.

Incredibili passi avanti sono stati fatti, ma molto ancora c’è da fare.

Abbiamo molto in COMUNE, facciamolo insieme!

                                                                                  

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna




Powered by Joomla!®. Design by: joomla 2.5 templates  Valid XHTML and CSS.