Company Logo

Un momento delicato, difficile, doloroso

 

In questi giorni il nostro paese sta attraversando un passaggio delicato, difficile e doloroso.
È da diverso tempo che, purtroppo, il nome di Rescaldina viene spesso associato a fatti e circostanze negative. Un’immagine che non si merita e che non rende merito ai cittadini rescaldinesi, che sono il vero motore di una città sempre più viva, trasparente e partecipata.
I fatti e le circostanze contestate, se verranno confermate, sono molto gravi, soprattutto perché coinvolgono le sfere della pubblica amministrazione che sono chiamate a dare risposte alle persone più deboli, che più hanno bisogno di sentire la solidarietà di una collettività e il supporto dello Stato. Rinnoviamo pertanto la fiducia nel lavoro della Guardia di Finanza e della Magistratura che sta gestendo il caso.
Un profondo e serio lavoro di squadra, del Sindaco, della giunta, del gruppo consiliare e dell'intero gruppo di Vivere Rescaldina è stato determinante nel permettere, anche negli aspetti formali, di camminare insieme lungo un percorso difficile ma doveroso per le coscienze di tutti noi e per proteggere i cittadini, soprattutto quelli più deboli.
Questo impegno costante non può che nascere da un gruppo forte e coeso come quello di Vivere Rescaldina, unito e inflessibilmente fermo su principi incrollabili come la legalità e la trasparenza; sono queste la condizioni irrinunciabili per continuare sulla strada intrapresa, affinchè Rescaldina possa finalmente cambiare pagina.
È importante però ricordare che questo cambiamento può continuare solo con il supporto di tutta la cittadinanza, che ha il dovere di essere vigile ed attenta su tutto ciò che succede nel nostro paese, sapendo che troverà sempre in chi oggi amministra questo paese un orecchio attento e discreto.
Il cammino è impegnativo, ma continua senza paura con rinnovata speranza e determinazione per costruire, giorno dopo giorno, una Rescaldina dove è bello vivere!

Vivere Rescaldina

Commenti   

0 #1 Furastico 2016-11-23 14:06
Adesso tutti quelli che sapevano e facevano finta niente....allog gi dati a persone senza requisiti....tu tti sapevano...e lo sapevano anche quelli della passata amministrazione ...loro chiudevano 2 occhi...vi racconto il genialoide che andava in giro a vantarsi che se conoscevi quello giusto si potevano fare i miracoli, come ad esempio ristrutturare alloggio custode fai da te style, e poi chiedere rimborso tramite salvatore il bello...dai...s u!!!!siete un paese di corleonesi nell animo ...in sto paese avevete accettato assessori che difendevano andranghetisti, avete chiuso gli occhi su prete condannato per pedofilia...... che paese di ....per mia fortuna vi ho lontano.Distint i saluti
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna




Powered by Joomla!®. Design by: joomla 2.5 templates  Valid XHTML and CSS.